Organizzazione

Forte rappresentante degli interessi delle protestanti e dei protestanti svizzeri

La Chiesa evangelica riformata in Svizzera CES è l‘unione delle 24 Chiese cantonali, della Chiesa evangelica-metodista e della Chiesa evangelica libera di Ginevra in Svizzera. La CES rappresenta così circa due milioni di protestanti. Organizzazioni antecedenti sono state la Federazione delle Chiese evangeliche in Svizzera FCES, fondata nel 1920, la Dieta federale evangelica e la Conferenza svizzera delle Chiese evangeliche, fondata nel 1858.

Finalità

La CES cura gli interessi comuni delle sue Chiese e le rappresenta a livello nazionale e internazionale. In ambito politico la CES, in qualità di rappresentante del protestantesimo svizzero, è tra l’altro interlocutrice delle autorità federali. La CES assume posizioni politiche e nelle proprie pubblicazioni si pronuncia su questioni teologiche ed etiche di attualità.

Sul piano religioso rappresenta le sue Chiese nella Comunione mondiale delle Chiese riformate WCRC, nella Comunione delle Chiese protestanti in Europa CPCE, nella Conferenza delle Chiese europee KEK e nel Consiglio ecumenico delle Chiese CEC. La CES cura i rapporti con le Chiese partner in Svizzera e all’estero, con le comunità ebraica e musulmana, con la Conferenza dei vescovi così come con le opere caritative e le organizzazioni missionarie e con la fondazione fondia.